Visita ai Caraibi, Santo Domingo coloniale

postato in: Monumenti di Santo Domingo | 0

Visita ai Caraibi, Santo Domingo coloniale

Non si può fare una visita ai Caraibi e non vedere la Santo Domingo coloniale: scopriamo i tesori della prima città del Nuovo Mondo.

I principali monumenti della Santo Domingo coloniale

La Zona Coloniale, delimitata dal fiume Ozama, ha una collezione impressionante di edifici cinquecenteschi, comprese sontuose case e chiese che riflettono lo stile architettonico del Medioevo.

I principali monumenti della Santo Domingo coloniale

I più importanti edifici coloniali della città XVI secolo includono la cattedrale di Santa Maria la Minore, chiamata Cattedrale primate d’America, che definisce la sua distinzione con la sua architettura inattesa; il Castello di Colombo, primo castello d’America e residenza del Viceré delle Indie, Don Diego Colombo, figlio di Cristoforo Colombo.

I principali monumenti della citta coloniale santo domingo

Così pure il Monastero di San Francisco, le rovine del primo monastero in America; il Museo della Casa Reale, l’ex Palazzo del Governatore Generale, il Palazzo della Corte Reale. Altri edifici importanti sono: l’ormai chiamato Parco di Colombo, storica piazza di fronte alla già citata cattedrale primate d’America. Né possiamo dimenticare la Fortezza Ozama che datata 1502 si converte nella più antica fortezza in America.

 Alcazar de Colon, Santo Domingo

Per terminare questo piccolo racconto citeremo il Pantheon della Patria, un ex chiesa dei Gesuiti che ospita i resti di alcuni illustri rappresentanti dell’Ordine domenicano e, infine, la Chiesa del Convento Dominico, il primo convento in America.

monumenti da vedere a santo domingo

Lascia un commento

Devi aver effettuato il login per lasciare un commento.