La casa della moneta, la prima zecca delle Americhe

postato in: Monumenti di Santo Domingo | 0

La casa della moneta, la prima zecca delle Americhe

Scopriamo la storia della casa della moneta, a Santo Domingo, la prima zecca delle Americhe. Nota anche come Casa dei Medaglioni è ora sede del Museo Numismatico Dominicano.

La Casa dei Medaglioni

La Casa della Moneta è anche conosciuta come la Casa dei Medaglioni per i cinque medaglioni in stile Plateresco dell’entrata. Il Nome di questo monumento, usato in modo arbitrario, si deve ai medaglioni d’ingresso. Questi medaglioni mostrano un uomo in età diverse, che si pensa sia Carlo V di Spagna.

Non si sa la data precisa della sua prima costruzione, ma si crede che risalgono alla prima metà del XVI secolo (ovvero intorno al 1540, in coincidenza con il completamento della Cattedrale).

La corona spagnola chiamo l’edificio Casa della Moneta poichè lì venivano coniate le monete in argento con l’apposizione di una S su di un lato per denotarne l’origine. Esse potevano essere utilizzate in qualsiasi territorio che appartenesse alla Spagna.

La Casa dei Medaglioni, la prima zecca delle Americhe

L’attuale Casa dei Medaglioni, in verità, non è davvero il luogo dove venicano coniate  le monete: la vera Zecca era di fronte a questa casa, ma venne demolita nel corso dei secoli.

Nel 1972 l’edificio è stato ristrutturato e ora ospita il Museo Numismatico Dominicano.

Ubicazione: Via arcivescovo Merino n.358, tra la via Mercedes e la Emiliano Tejera, in Santo Domingo.

Lascia un commento

Devi aver effettuato il login per lasciare un commento.